Fondazione Arnaldo Pomodoro

La Fondazione, nata nel 1995 per volere di Arnaldo Pomodoro, ha l’intento di essere luogo di studio e di confronto intorno ai grandi temi e alle grandi figure dell’avanguardia contemporanea. Agisce come vero e proprio centro culturale, proponendo mostre, incontri, conferenze, presentazioni di libri e concerti. In particolare, tra le finalità della Fondazione sono comprese: la promozione di studi storico-critici sulla scultura e sull'arte contemporanea; l'organizzazione di eventi, dibattiti e convegni nel campo della cultura, dell'arte e della letteratura; la pubblicazione di libri, cataloghi e riviste; l'istituzione di un premio dedicato ai giovani artisti; la conservazione della sua Collezione.

Nata con un nucleo di ventotto opere di Arnaldo Pomodoro, da lui donate all’atto di costituzione della Fondazione, la Collezione comprende oggi più di cinquanta opere realizzate dal 1955 ad oggi, selezionate dallo stesso scultore per documentare le tappe fondamentali della sua ricerca artistica.

La Collezione comprende anche opere di altri artisti, donate dagli stessi o da collezionisti privati che hanno voluto così sostenere la Fondazione.

Presso la Fondazione è possibile trovare anche un Archivio, luogo di conservazione, di studio e consultazione di tutti i materiali relativi all'opera e alla vita di Arnaldo Pomodoro, e una Biblioteca, che dispone dei cataloghi delle mostre personali e collettive, delle monografie e dei libri sul lavoro di Arnaldo Pomodoro. Comprende inoltre un fondo di circa 6.000 volumi di argomento storico-artistico e diverse collane di riviste specialistiche, nazionali e internazionali. Sono infine conservati e digitalizzati gli appunti, i manoscritti e la corrispondenza con artisti e personalità del mondo della cultura.

 

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
Via Vigevano, 9, 20144 Milano