Leonardo3 Museum

Il Leonardo3 Museum è uno spazio, nato nel 2013, che rappresenta un’occasione unica di scoperta e approfondimento del multiforme genio leonardesco. Al pubblico viene offerta la possibilità di interagire con la produzione di Leonardo da Vinci con oltre 200 macchine interattive in 3D e ricostruzioni fisiche funzionanti, spesso inedite e mai realizzate prima.

Il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico – che racchiudono la gran parte degli studi leonardeschi a tematica tecnologica, scientifica e ingegneristica – sono la fonte storica per il lungo lavoro di ricostruzione dell’operato del grande Genio.

Dall’analisi dei manoscritti sono state ricreate macchine inedite: la Clavi-Viola, il Leone Meccanico, il Sottomarino, la Balestra Veloce, il Grande Nibbio e molte altre.

È possibile consultare gli scritti di Leonardo da Vinci in formato digitale e interagire con le sue invenzioni attraverso modalità inedite e coinvolgenti, alcune destinate espressamente ai più piccoli, come "Il Laboratorio di Leonardo" – che consente di assemblare le invenzioni leonardesche e stampare il proprio certificato di inventore – e il Ponte Autoportante da assemblare fisicamente a partire dagli elementi lignei.

L’esposizione interna a questo spazio, ubicato all'inizio della Galleria Vittorio Emanuele, è stata concepita e organizzata dal centro studi Leonardo3 (L3) di Milano.

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
Galleria Vittorio Emanuele II, 20121 Milano