Civico Planetario "Ulrico Hoepli"

Il Civico Planetario "Ulrico Hoepli" di Milano, parte del Polo dei Musei Scientifici insieme al Museo Civico di Storia Naturale e all'Acquario e Civica Stazione Idrobiologica di Milano, è il planetario più grande in Italia. Istituzione creata per la divulgazione e la didattica dell'astronomia e delle scienze collegate (fisica, astronautica, scienze della Terra, ecc.), venne inaugurato il 20 maggio 1930 su progetto dell'architetto Piero Portaluppi, su commissione dell'editore italo-svizzero Ulrico Hoepli (1847-1935), che in seguito lo donò alla città di Milano.

Al carattere severo dell'edificio, enfatizzato dal rivestimento in marmi e pietre naturali, fa riscontro la consueta firma iconica del Portaluppi, identificabile nelle lievi scie argentee di costellazioni che decorano gli interni.

Il Planetario risulta impegnato principalmente in attività quali conferenze scolastiche e pubbliche su temi astronomici, corsi per gruppi omogenei di ascoltatori e manifestazioni speciali che coinvolgono, insieme all'Astronomia, il Teatro, la Musica, la Letteratura, il Cinema, la Pittura e in generale tutti gli aspetti della cultura.

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
c/o Giardini Pubblici "Indro Montanelli", Corso Venezia 57, 20121 Milano
Museo segreto
Eventi museo city
archivio